L’Allergologia a Congresso

L’Allergologia a Congresso

“L’Allergologo e l’allergologia tra passato presente e futuro”: questo il titolo del Congresso organizzato dall’AISAI (Associazione Italiana Specialisti allergologi immunologi-clinici Onlus) a Roma l’11 e 12 febbraio prossimi. L’incontro, che si terrà presso l’ Università Cattolica del Sacro Cuore,  si propone di affrontare gli aspetti legati alle malattie allergiche ed immunologiche ed in particolare sulla loro diagnosi e terapia, al fine di qualificare e/o riqualificare l’orientamento e la formazione professionale degli specialisti in allergologia ed immunologia clinica. Di fondamentale importanza sarà la rivisitazione di patologie allergiche non solo respiratorie classiche, ma anche di altra natura, quali le patologie da allergia a farmaci ed alimenti, che tanta confusione creano in tutto il territorio nazionale (vedi test di intolleranza non convalidati). Lo scopo è infatti quello di rivisitare tutti i percorsi diagnostici-terapeutici delle varie allergo-immunopatie, già dall’età  pediatrica, essendo tali patologie geneticamente predeterminate e già presenti (anche se clinicamente non sempre evidenti) dalla nascita, che attraverso il fattore ambientale, si esprimono fenotipicamente. In questo ambito un importante contributo legato ad una ventennale esperienz, sarà portato dal gruppo aquilno della UOC di Dermatologia e UOS di Allergologia del PO S. Salvatore. Altro elemento di studio sarà il posizionamento della branca di allergologia ed immunologia clinica nel Sistema sanitario nazionale. E’ attraverso questo giusto posizionamento che si potrà arrivare ad una migliore assistenza sul territorio e di conseguenza ad una definizione della spesa sanitaria che non potrà che tendere verso un risparmio di energie. L’incontro è dedicato a tutti gli specialisti che, monitorando l’organo colpito dalla flogosi immunologica, sono disposti a considerare tali patologie come sistemiche e non solo d’organo. Importante sarà  il confronto con i medici di medicina generale: solo attraverso l’integrazione diagnostica-terapeutica-educazionale, presa in carico del paziente sul territorio, in ospedale, nell’università, sarà possibile raggiungere un “golden standard” in grado di produrre i migliori risultati nel campo della diagnosi e della terapia del paziente allergopatico ed immunopatico, ottimizzando i risultati e limitando la spesa sanitaria. L’incontro è aperto anche al personale infermieristico e dietisti con approcci sia alle emergenze allergologiche, sia alle metodiche nutrizionali appropriate, nel campo delle reazioni avverse agli alimenti ed additivi. Segreteria organizzativa: iDea congress – Via della Farnesina, 224  00135 Roma. Tel. 06 36381573 / Fax 06 36307682. E-mail: info@ideacpa.com.

Carlo Di Stanislao