La farfallina di Belen scuote ancora

La farfallina di Belen scuote ancora

Non si placano le polemiche in merito alla scelta d’abito di Belen durante il Festival di Sanremo 2012. In questa edizione le telecamere si sono focalizzate e fossilizzate sulle parole di Adriano Celentano e sulla farfalla di Belen.
Look decisamente hot, ritenuto da molti telespettatori “di cattivo gusto”.

Anche Ivana, rimasta l’unica donna del festival, non molto brillante nelle prime serate, ha osato e ha saputo ben indossare uno splendido abito realizzato da Sarli Couture caratterizzato da un ardito nude look, lungo fino ai piedi ma ampiamente trasparente. Ma nonostante cìò, la caliente Rodriguez, donna delle mille provocazioni, ha ammaliato ancora….Sui rotocalchi e riviste patinate, rimarrà nella storia sanremese la celebre farfalla tatuata!

“Credo che Belen a Sanremo abbia rappresentato la mercificazione del corpo della donna. In quel momento ha fatto apparire la donna come un oggetto”. Con queste parole Nina Zilli commenta, sulle pagine del settimanale “Chi”, il gesto di Belen Rodriguez che, sul palco dell’Ariston, ha aperto lo spacco del vestito per mostrare un tatuaggio a forma di farfalla. “E’ agghiacciante che lo abbia fatto consapevolmente – prosegue la cantante – peggio per lei. La vita vera è fatta di madri che fanno la spesa, cucinano, studiano, lavorano. Credo che siano state loro ad arrabbiarsi per quel gesto. Perché certe cose devono farti rabbia”.

Luisa Stifani