Rassegna stampa del 13 Febbraio 2017

Repubblica,6. Pd, oggi resa dei conti. Guerini alla minoranza: avete superato il limite. Direzione su leadership e voto, con il rischio scissione. Prodi: urne nel 2018. Da Sel 18 deputati con Pisapia Repubblica,p6. Intervista a ETTORE ROSATO: gli avversari di Matteo specializzati in giravolte. La legge elettorale si puo’ fare in sei settimane, senza correre […]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Repubblica,6. Pd, oggi resa dei conti. Guerini alla minoranza: avete superato il limite. Direzione su leadership e voto, con il rischio scissione. Prodi: urne nel 2018. Da Sel 18 deputati con Pisapia
Repubblica,p6. Intervista a ETTORE ROSATO: gli avversari di Matteo specializzati in giravolte. La legge elettorale si puo’ fare in sei settimane, senza correre
Repubblica,p6. Intervista a GIANNI CUPERLO: i notabili delle tessere non sequestrino le idee. In troppe realta’ siamo un partito che sconsiglierei a mia figlia
Repubblica,p7. GIOVANNA CASADIO. Renzi e la road map fino a maggio: congresso e elezioni scollegati vedo il rischio  prima Repubblica.
Repubblica,p7. Manovra, Padoan pronto a rinunciare a nuove tasse.
Repubblica,p9. SALVINI: Silvio il passato dal governo al voto ormai ci divide tutto. Primarie in aprile.
Repubblica,p9. Alfano bussa a Forza Italia e trova porte chiuse. Dopo la ribellione interna dei suoi contrari ad andare con Renzi il ministro cerca sponde nel centrodestra

 

Libero,prima. FRANCO BECHIS. Il governo frega i terremotati. Ballista e spietato. Palazzo Chigi aveva promesso 1 miliardo ai senzatetto, ma ha stanziato solo 56 milioni. In compenso Gentiloni pretende dalle vittime del sisma che versino 560 milioni di tasse arretrate

 

Libero,prima. RENATO FARINA. La lite Salvini-Silvio giova soltanto al Pd. Centrodestra ancora senza leader

 

Libero,prima. Libero attaccato a Sanremo e difeso da Sgarbi. IVA ZANICCHI rivendica di essere una patata

 

Libero,prima. GIANLUCA VENEZIANI. La Merkel non premia i poliziotti perche’ fascisti. Umiliati gli agenti che hanno ucciso il killer di Berlino

 

Libero,p2. Intervista ad ANTONIO MARTINO. Draghi fa male all’Europa, Padoan all’Italia. Il deputato ultraliberista svela i vantaggi dell’uscita dell’euro: “non sara’ facile ne’ gratis, ma in due anni ce la possiamo fare. Allearsi con Renzi sarebbe un errore, meglio l’intesa con Salvini

 

Libero,p4. Un amico di D’Alema ferma il patto Silvio-Salvini. Il giudice che decidera’ sull’incandidabilita’ del Cav sarebbe vicino a Baffino e Napolitano. Per questo il leader di Fi non vuole contraddirli nel dibattito sui tempi delle elezioni

 

Libero,p5. Intervista a GHEDINI: macche’ liti con la Lega, c’e’ gia’ un programma. Solo Silvio puo’ tenere insieme Salvini e Alfano, i sondaggi ci danno al 35% con il Cav in campo arriveremo al 40

 

Libero,p10. Intervista a STEFANO BOERI. Un fiume verde e le Olimpiadi. Vi spiego i miei nuovi progetti. Renzi ha commesso un errore tattico, ma puo’ tornare al governo. Il rimpatrio? La Maddalena e non aver fatto il sindaco di Milano

 

Libero,p19. Intervista a ALBERTO MATANO: dagli innocenti finiti in cella ho capito il valore del dubbio. Chiunque puo’ ritrovarsi in carcere senza colpa: perdi lavoro, famiglia e amici. Ho imparato ad essere molto piu’ garantista. Passano anni prima che l’errore delle toghe venga riconosciuto, che la vittima sia assolta e l’indennizzo corrisposto

 

IL FATTO,prima. BERDINI: “Ecco la mia verita’”. “Ci sono stati errori, ma con lei abbiamo sempre difeso la legalita’”. “Fango contro di me per avere mano libera sulla speculazione

 

IL FATTO,p3. LUIGI DI MAIO: “noi Marra volevamo rimuoverlo”

 

IL FATTO,p5. Intervista a CHIAMPARINO e DE MAGISTRIS. Due politici, stesse domande per capire come si governa quando l’odio e il rancore sociale diventano identita’. “Occhio al piu’ puro che poi epura”. “Pero’ io mi sento populista”

 

MATTINO,prima. Il giallo dell’appalto anti-hacker. Bando della Farnesina ritagliato su una societa’ russa: spiati tutti gli accessi. Il picco di assalti alla rete informatica nei giorni in cui si decideva la decadenza di Berlusconi

 

MATTINO,prima. Telelavoro e asili nido, rivoluzione statali. In arrivo le misure pro-famiglia nella Pa: il ritorno dei campi estivi

 

MATTINO,p2. PD verso un congresso lampo, Renzi lascia ma lancia la sfida. Oggi la direzione, minoranza in rotta. Guerini: superato il limite

 

MATTINO,p2. Sinistra, e’ scissione sprint. 18 parlamentari con Pisapia. I deputati guidati da Scotto guardano all’ex sindaco che punta al dialogo con il Pd

 

MATTINO,p3. Il leader di corsa verso le elezioni, Franceschini e Orlando in trincea. Assise democratica gia’ ad aprile per tentare di votare a giugno. Il Colle. Nel conto la possibile tensione sul futuro del governo guidato da Gentiloni

 

MATTINO,p3. Intervista a MIGLIORE: il segretario ha la maggioranza, l’assise puo’ servire soltanto a legittimarlo. Ha ragione Casillo, il vertice a Napoli va azzerato per recuperare credibilita’

 

MATTINO,p4. Dal Pci al Pd, il partito divora i propri dirigenti. Veltroni, Bersani, Renzi come Natta e Occhetto

 

MATTINO,p7. Intervista a CICCHITTO: in gioco la nostra sicurezza, ci fidiamo ancora troppo della Russia. Ritengo che la Camera debba ora affrontare la questione. Occorre subito cambiare passo. Va ripensato tutto il sistema, siamo vulnerabili

 

MATTINO,p8. Equitalia, riscossioni in rialzo, oltre il 50% sceglie il rateizzo.

 

Corsera,prima. GIAN ANTONIO STELLA. La voglia di rilancio.  La voglia di rilancio e la proposta nuova che ancora manca.

 

Corsera,p2. Il giorno della resa dei conti nel Pd. Renzi: ora diamo la scelta al popolo.

 

Corsera,p3. Intervista a NICOLA ROSSI: Matteo ceda il passo a un segretario di garanzia

 

Corsera,p5. Il vertice M5S sul destino di Berdini.

 

Corsera,p5. Stadio, tecnici al lavoro sul “compromesso”. E Di Maio: lo faremo

 

Corsera,p6. Intervista a SALVINI: basta con le alleanze del passato. Deluso da Grillo, non vuole il voto. Il leader lo scelgono gli italiani, no alle dinastie. L’8 il 9 aprile faremo le primarie

 

Corsera,p6. Concia assessore a Firenze, la nomina e’ subito un caso. In giunta al posto della vedova Pavarotti.

 

Corsera,p9. Intervista al leader dell’Anm: a 25 anni da Mani Pulite, l’Italia e’ ancora piu’ corrotta. Il codice penale e’ uno spaventapasseri, in cella vanno solo gli sciocchi.

 

Corsera,p10. L’attesa per la pagella Ue: meglio il PIL ma ora via alla manovra. Morando: contribuiranno anche le entrate, non e’ detto che aumenti il prelievo sui carburanti

 

Corsera,p10. Intervista a GOZI: la flessibilita’ non e’ un regalo. E sul fronte interno dico NO al ritorno dell’ancien regime. Le accise? Servono altre soluzioni, le tasse devono diminuire

 

Corsera,p13. Intervista a THOMAS WILLIAMS. Trump vuole incontrare il Papa quando a maggio verra’ in Italia

 

Stampa,p4. FRANCESCA SCHIANCHI. Renzi lancia la corsa del Pd verso il congresso lampo. Dimissioni sabato prossimo. Chi perde rispetti il risultato

 

Stampa,p4. Intervista a FIANO: troppa fretta? Anche nel 2013 facemmo le assise in due mesi. E non vedo nessuna leadership piu’ forte di Matteo. Prima volevano il congresso, quando Renzi non lo voleva

 

Stampa,p5. Intervista a ZOGGIA: il segretario si comporta come fosse al quiz dei pacchi. Inutile fare un referendum pro o contro di lui. Con un congresso in due mesi vengono a prenderci a sediate

 

Stampa,p5. Patto Emiliano-Rossi insieme al ballottaggio. Poi ticket con Orlando. Ci siamo dimenticati degli ultimi

 

Stampa,p6. Berlusconi-Salvini, l’ultima rottura, Silvio vuole andare al voto da solo. Se torno candidabile, argino i populisti

 

Stampa,p7. Spagna, Iglesias vince il congresso. Ma Podemos e’ spaccato in due. Si afferma l’ala intransigente degli indignados. I socialisti recuperano terreno

 

Stampa,p8. Tra i guardacoste libici.”Pochi mezzi, ma proviamo a fermare i migranti”

 

Messaggero,prima. OSCAR GIANNINO. Terremoto i due errori sul passato da evitare.

Messaggero,p8. Intervista a EMANUELE MACALUSO: non staccare la spina a Gentiloni. In futuro alleanze con Pisapia. Adesso gli italiani hanno bisogno di riferimenti e programmi chiari

 

Qn,p6. FRANCESCO BOCCIA GELA PRODI: basta investiture. La nuova guida? Bene la Boldrini.

 

Qn,p10. Intervista al ministro GALLETTI: io sto con Renzi, ma parli ai moderati

 

Qn,p10. Berlusconi, stop a elezioni e Lega. Salvini lo sfida: decidi con chi stare

 

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Renzi-Berlusconi via alla partita a Scacchi

 

Giornale,p2. Intervista a MICHELE EMILIANO. Stava con banchieri e petrolieri. Ormai la stagione di Matteo e’ finita. Fermato un progetto folle, inutile e triste

 

Giornale,p2. Renzi, dimissioni lampo e larghe intese per sfidare i frondisti Pd

 

Giornale,p3. Berlusconi torna centrale: “ecco le mie condizioni”. “Irresponsabile, votare subito. Salvini mai premier. Via dall’euro? Meglio la lira parallela”

 

Giornale,p3. Cavaliere ancora leader, mentre chi l’ha tradito non conta pi’ niente. Da Fini a Casini, quanti comprimari hanno provato a sostituirlo. Con esiti disastrosi

IL TEMPO,prima. Virginia, almeno caccia. Questi. La sindaca che non riesce a licenziare Berdini butti fuori gli okkupanti. Siamo andati nei 77 palazzi dell’orrore (rischiando le botte): tra degrado, crimine e kapo’ rossi
IL TEMPO,prima. Oggi i democratici alla resa dei conti. Renzi accerchiato
IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. L’eterno ritorno del tiro al massone. Dopo la caccia ai nomi dei “fratelli” ora c’e’ chi invoca la chiusura delle logge
IL TEMPO,prima. Oggi i democratici alla resa dei conti, Renzi accerchiato. Tutti aspettano le dimissioni di Matteo
IL TEMPO,p6. Lo stadio perde i primi pezzi. Riunioni carbonare per trovare una quadra sull’impianto giallorosso. A rischio la nuova linea della metropolitana (che da sola vale 50 milioni)
IL TEMPO,p6. “Sono sempre stato contrario”. Ecco perche’ Montini resta fuori. L’urbanista, sondato invano dal Campidoglio, avversa il progetto di Tor Di Valle
IL TEMPO,p7. Berdini alla porta. Senza fretta. Raggi furiosa con l’assessore, ma senza un sostituto non puo’ cacciarlo. Crolla un’altra bugia di Paolo: nessun grillino gli presento’ i giornalista.
IL TEMPO,p8. Resa dei conti tra noiardi del Pd. Oggi direzione del partito “incartato” sulle regole e sempre piu’ vicino alla frattura. Attese le dimissioni di Renzi. Che non vuole fare contenti i nemici interni
IL TEMPO,p8. Intervista a STEFANO ESPOSITO: “non escludo la scissione”. “La minoranza e’ come l’opposizione. Prima il voto, poi il congresso. Parliamo solo di programmi
IL TEMPO,p8. Intervista a ROBERTO SPERANZA. Riprendiamoci la fiducia persa. Ogni occasione di confronto e’ preziosa. Dal jobs act alle riforme fino alla buona scuola
IL TEMPO,p9. Intervista a ROBERTO GERVASO: una persecuzione da operetta, tanto vale abolire i parrucchieri. E’ lo stesso linciaggio dell’epoca della P2. Una storia irripetibile. Ai tempi, nelle logge solo i potenti, oggi, acconciatori di lusso
IL TEMPO,p10. L’economia non tira e il saldo si affloscia. Per la prima volta gli acquisti di fine stagione ha partecipato meno di un italiano su 2. Tra i fattori anche il meteo avverso: “penalizzati da pioggia e freddo”
IL TEMPO,p10. La vendita scontata si e’ sgonfiata. Colpa di crisi e offerte tutto l’anno. Negli anni ’80 le file e le risse davanti alle vetrine. Oggi ci sono internet e meno soldi.
IL  TEMPO,p11. “Fascisti”. Schiaffo tedesco agli eroi. La Germania dimentica gli errori della sua “polizei” sull’attentato a Berlino ma si attacca alle presunte simpatie estremiste dei due poliziotti italiani
IL TEMPO,p11. Il sindaco del Pd chiude la strada per impedire l’arrivo dei rifugiati. Ordinanza del primo cittadino di Vituliano, in provincia di Benevento, che spiega la misura con motivi di sicurezza. E il prefettto gli dak ragione.

Monica Macchioni-Dire